Amanti dei tentacoli e della follia avete modo di gioire. In arrivo a Lucca 2019 un’incredibile campagna de Il richiamo di Cthulhu è in arrivo.
L’edizione italiana de Le maschere di Nyarlathotep da parte di Raven distribution e Chaosium raccoglie l’avventura ambientata nel 1925, dove sarà vostro compito fermare le forze oscure e salvare così la terra.
Suona tutto forte vero? Beh c’è molto altro! Questa nuova edizione è stata riadattata e ampliata per potersi integrare con la 7a edizione de Il richiamo di Cthulhu ed è ricca di avventure.

Le maschere di Nyarlathotep Nyarlathotep
Nyarlathotep

Mani e tentacoli bene in vista

Nyarlathotep oltre al riadattamento delle regole, porta in campo una storia ampliata rispetto all’originale, dove i vostri investigatori dovranno cercare di sconfiggere le forze oscure a livello globale! Avete letto bene, la storia si dirama su 7 paesi in 5 continenti ed ognuno con la sua avventura, incontri ,sottotrame e molto altro. Inoltre per questa edizione, rispetto all’originale, ci sarà un’avventura prologo svolta nel 1921 in Perù.

Se tutto ciò ancora non vi basta sappiate che nei manuali troverete ogni sorta di dettaglio, niente è lasciato al caso: Mappe geografiche dettagliate, aiuti per il custode, tavole disegnate di grande qualità, il tutto a colori.

Le maschere di Nyarlathotep
Cthulhu

Il cofanetto in arrivo per questa edizione italiana è veramente ghiotto: Due volumi per l’avventura da oltre 700 pagine! Uno splendido schermo del master per questa edizione del gioco. Una mappa dettagliata a colori e documentazione tutta a colori, il tutto dentro ad un cofanetto esclusivo.

L’attesa è finita

Questa nuova avventura dei richiami di Cthulhu si prospetta davvero interessante. Il lavoro congiunto di Mike Mason, Lynne Hardy, Paul Fricker e Scott Dorward ci trasporta nell’orrore Lovecraftiano che tanto temiamo e adoriamo, pronti a perdere la nostra sanità mentale dietro alle creature da incubo che aspettano per ghermirci.
Siamo tutti davvero molto emozionati di questa notizia e non vediamo l’ora di mettere i tentacoli su questi splendidi manuali. Chissà se chiedere ad un grande antico accorcia l’attesa?
In ogni caso non perdete la testa nel frattempo!


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: