Ammetto che l’immagine è un pò inquietante e per niente originale, ma come non fare un articolo su questo drammatico problema che sta affligendo l’Italia e non solo.

COVID-19

COVID-19: detto così non sembra nemmeno minaccioso, ma il coronavirus sta mettendo in ginocchio il bel paese, creando criticità dal punto di vista sanitario e dal punto di vista economico, costringendo tutti gli italiani alla quarantena. Ma cerchiamo di cogliere qualche lato positivo: non potendo uscire dobbiamo tutti riscoprire il piacere di stare a casa, sia per chi ha una famiglia, sia per chi vive da solo.

Board game

Per chi ha la fortuna di avere i propri cari a cui piacciono i giochi in scatola, questa è l’occasione per rispolverare tutti i titoli della propria collezione. Io per esempio, non avendo questo privilegio, sono riuscito a malapena a fare un Carcassone ed un Clank con mia figlia maggiore.

Ed è per questo motivo che mi sto organizzando per fare qualcosa online. Mi sono iscritto su Board Game Arena, un sito che vanta quasi 200 titoli di giochi in scatola, più o meno conosciuti, da giocare sia con giocatori casuali, che con i propri amici. In quest’ultimo caso consiglio vivamente di munirsi di cuffie con microfono e di scaricare un programma Voip, come Team Speak o Discord, per poter comunicare (e prendersi in giro) con i compagni di gioco. Ovviamente non è la stessa cosa che giocare tutti insieme in un tavolo, ma è un ottimo surrogato per sopprimere la noia di stare a casa.

Coronavirus: Agricola
Agricola

GDR

Anche per chi gioca di ruolo ci sono delle alternative valide. A molte persone che non hanno un party, piace fare il play by forum: ci si iscrive ad un forum dedicato e si gioca tramite post.

Meglio il sistema Roll20, un sito che permette di gestire statistiche, combattimenti, personaggi e mappe della maggior parte di gdr, famosi e non. Anche qui è vivamente consigliato un programma Voip per interagire con i personaggi e con il master.

Personalmente credo che “ruolare” faccia a faccia non possa essere sostituito da nessun programma.

Coronavirus: roll20
Roll20

Comics

Avere tanto tempo a disposizione ci permetterà di leggere molto, quindi ci dovremo recare nelle edicole (che per fortuna sono aperte), per fare acquisti grazie ai consigli del nostro Roberto “Warzlim” Costantini. Ah mi raccomando portatevi dietro l’autocertificazione!!!

Videogame

Si sa noi nerd amiamo giochi in scatola, giochi di ruolo, fumetti e ovviamente videogames!!! Devo essere sincero, ultimamente è difficile che io rimanga particolarmente colpito dai titoli attuali. Non perché non siano ben fatti, ma forse perché ho giocato centinaia di titoli! Ecco allora in questi giorni sto rispolverando giochi come Half life 2 o come Baldur’s gate.

Ma attenzione, sulla piattaforma Steam negli ultimi anni stanno uscendo giochi in scatola rivisti in versione digitale. La Asmodee Digital è leader nella trasposizione in videogame dei nostri board game preferiti. Si possono trovare titoli come Gloomhaven, Schyte, Terrafoming Mars, Ticket to ride e molti altri.

Coronavirus: Terraforming Mars
Terraforming Mars in versione digitale

Entertainment

Inoltre come non menzionare le serie TV! Ne sono passati di anni quando ce n’erano poche ma belle. E dovevamo aspettare l’ora ed il giorno preciso per poter vedere la puntata! Adesso ci sono le varie piattaforme (Sky, Netflix, Prime Video), dove ci sono tonnellate di serie TV! E le puoi vedere quando e quante puntate vuoi.

Ad esempio The walking dead, il telefilm tratto dall’omonimo fumetto, è ormai diventato un cult a tal punto che alcuni personaggi vengono trasposti in altri lavori di intrattenimento. Come Norman Reedus (l’attore che interpreta Daryl) che presta il volto al protagonista del videogame Death Stranding.

Death stranding
Death stranding

Particolare menzione a Stranger Things, dove i protagonisti giocano a Dungeons & Dragons e a Orphan Black, dove in diverse puntate gli attori si cimentano in vari giochi in scatola.

#iorestoacasa

Alla fine il succo di tutto ciò è cercare di passare in serenità questo brutto momento facendo ciò che ci piace di più. E mi raccomando fate i bravi e statevene a casa…a meno che non dovete passare in edicola!!!



Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Avatar
I miei genitori mi regalarono la prima copia di Dungeons & Dragons alla tenera età di 10 anni, anche se in realtà avevo chiesto a Babbo Natale un altro gioco in scatola! E da quel momento in me nasce la passione per i giochi di ruolo. Ma ahimè durante la mia gioventù, essendo questo un genere molto di nicchia, la mia passione fu soddisfatta solo a fasi alterne. Poi qualche anno fa incontrai gli amici della Tana dei Goblin, che mi hanno fatto rivivere una seconda giovinezza ludica, trascinandomi con forza anche nel mondo dei board game. E’ con questo bagaglio e la voglia di mettermi in “gioco”, che proverò a trasmettere la mia esperienza attraverso Moondo Play.