Parte una nuova rubrica, dedicata ai giochi di ruolo open source: se ne trovano parecchi in rete, e questa rubrica nasce appunto per raccontarvi quelli che, secondo noi, sono i migliori in circolazione

Adrien aveva passato gli ultimi giorni a studiare il profilo del bersaglio: abitudini, vita sentimentale, infanzia e adolescenza. Come psicologo della base aveva il compito più oneroso di tutti, capire la mente della persona che avevano catturato. Da lui dipendeva il successo della missione: quello che gli onirici avrebbero trovato nei sogni del soggetto.

Nella mente umana

Inutile dire che la Mente gli stava col fiato sul collo ad ogni nuovo obiettivo, era normale dopotutto, quella struttura era finanziata dalla Mente e solo da lui; d’altronde un miliardario idealista che fa di tutto purché la verità venga a galla e criminali e corrotti vengano smascherati era l’ideale come finanziatore, ma questa sua tendenza a scoprire la verità ad ogni costo aveva anche un lato negativo, tanti nemici e soprattutto nemici potenti.

Ma non era il momento di divagare con la mente, Adrien aveva radunato i 5 onirici che si sarebbero occupati della missione, peccato non avere Natasha per quella missione, era un oniromante di prima classe e ora era in infermeria a riprendersi dall’ultimo incarico, in cui per poco non moriva.

Bene gente, ecco il soggetto”- esordì Adrien – “il Dottor Meheir è un primario di medicina che è invischiato in traffici illeciti di schiavi e droga. Utilizza il suo ospedale come base operativa per dividere i traffici, il gran via vai di persone e medicinali serve come perfetta copertura. Il vostro obiettivo è il solito, entrare nella sua mente e trovare il vero sé. Le informazioni che ci servono sono quelle riguardo ai suoi traffici, vogliamo sapere tutto; luoghi di scambio, nomi di chi si occupa degli scambi, persone coinvolte, scambi di denaro, insomma tutto per poterlo chiudere in gabbia e buttare la chiave.

Proseguì – “Ha un passato normale, nessun trauma infantile noto, nessuna violenza subita o relazioni sentimentali problematiche. Il perfetto uomo alto locato, almeno da fonti ufficiali. I nostri hacker hanno scoperto che ha subito 2 processi per violenza domestica, un divorzio e un caso di incidente in cui la seconda moglie è morta, il tutto archiviato in fretta e furia.

Adrien chiuse il dossier del soggetto, ne aveva scoperto a sufficienza.

Il bersaglio è un individuo che nasconde i suoi desideri al pubblico, appare come un normale e onesto dottore ma in verità nasconde un animo da psicopatico, dati i suoi due processi per violenza domestica non escludo scenari a sfondo erotico, state attenti agli incubi e tornate tutti interi

Nel sogno

Oniria, ideato dal GM Willo nel 2010, viene ispirato dal film “the cell”, dove in un futuro non troppo lontano psicologhi specializzati possono entrare nella mente umana tramite complesse macchine, allo scopo di scoprire cosa si annida nella loro mente. Seguendo la stessa idea il gioco prende pieghe più dirette: un’organizzazione segreta, con base in Antartide finanziata da un idealista miliardario noto come la Mente , cattura criminali, politici corrotti e ogni sorta di feccia per estrarre informazioni dal loro subconscio tramite i macchinari avanzatissimi di cui sono dotati.

Oniria copertina

I giocatori interpretano un onirico, un agente addestrato nell’esplorazione della mente umana. L’obiettivo sarà quello di individuare il “vero sé” del soggetto (un’entità nascosta incapace di mentire) al fine di estrarre le informazioni necessarie da utilizzare contro criminali e politici corrotti. La mente umana è formata da una serie di mondi concatenati a rappresentare i vari strati della psiche che sono collegati da veli onirici, dei passaggi per la parte successiva della loro mente . La mente è pericolosa, piena di incubi che non ci penseranno due volte ad attaccarvi per eliminarvi: lavorano come un sistema antivirus, e voi siete il virus da eliminare.

Master Mind

In Oniria il compito del Master diventa molto più gravoso: dato che ogni mente è diversa il background di gioco può spaziare all’infinito e si può inserire qualsiasi tipo di incubo, ambiente e creatura. Master esperti nella creazione delle storie potranno divertirsi come vogliono con questo gioco di ruolo. Per creare una buona avventura bisogna ricordarsi però di alcune linee guida: primo di tutti il soggetto catturato, la persona che andrete a “esplorare”. Non limitatevi nei dettagli, create davvero una persona immaginaria, con un passato e un carattere, vi aiuterà a dare una logica alla vostra avventura e al sogno.

Secondo ma non meno importante è l’utilizzo della vostra fantasia. Il gioco vi da carta bianca su come creare l’ambientazione ma ricordate sempre il soggetto che avete scelto, utilizzate con moderazione la vostra fantasia e scatenatela quando creerete gli incubi che combatteranno i giocatori.

Per ultimo non dimenticate che i giocatori sono in un sogno; volare e respirare sottacqua è possibile nel sogno quindi non siate troppo rigidi, il mondo del sogno non rispetta le normali leggi della fisica perciò dateci dentro con le idee, sempre facendo attenzione a seguire un filo logico.

In conclusione creare un sogno non è un gioco da ragazzi, ma se seguite un nesso tra i vari mondi che si trovano nella mente e ci date dentro con la fantasia riuscirete a creare davvero un’avventura coi fiocchi!


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: